Prove e verifiche di sicurezza elettrica

.

Prove e verifiche di sicurezza elettrica in accordo alla Direttiva LVD 2014/35/UE, Direttiva Macchine 2006/42/CE, Direttiva 2014/34/UE (ATEX).

Prove di conformità in accordo alle norme: EN 60335, EN 60950, EN 60065, EN 60204, EN 60601, EN 61010, EN 60598, EN 62776, EN 61812, EN 62061, EN 60730, EN 60669, EN 60825, EN 60947, EN 61800, EN 62384, EN 61347, EN 62031, EN 60079.

Le prove e le verifiche che vengono effettuate sono:

  • precondizionamento all’umidità

  • prova di rigidità dielettrica da effettuarsi prima e dopo il trattamento igroscopico

  • corrente di dispersione da effettuarsi prima e dopo il trattamento igroscopico

  • misura resistenza conduttore di terra

  • verifica delle temperature di funzionamento

  • resistenza meccanica

  • assorbimento elettrico

  • prove di riscaldamento

  • misure distanza in aria ed attraverso l’isolamento

  • verifiche costruttive

  • verifica dati di targa e documentali

  • prove funzionali

  • redazione dichiarazione di conformità

  • verifica analisi dei rischi

 

Redazione del fascicolo tecnico delle macchine.

Verifica e determinazione del grado di protezione IP (International Protection): prove eseguite in accordo alle norme EN 60529, DIN 40050-9, ISO 20653. Prove su involucri contro impatti meccanici esterni (codice IK):

Prove eseguite in accordo alle norme EN 62262 e EN 60068-2-75 (prova con martello verticale). Prove relative ai rischi di incendio:

  • metodo di prova al filo incandescente - prove eseguite in accordo alle norme EN 60695-2-10, EN 60695-2-11, EN 60695-2-12 e EN 60695-2-13

  • metodo di prova con fiamma - prove eseguite in accordo alle norme EN 60695-11-10 e EN 60695-11-20

  • calore anormale e prova di pressione con la biglia - prove eseguite in accordo alla norma EN 60695-10-2