Prove su materiali non metallici

prove materiali non metallici

Introduzione ai test su materiali non metallici

1

A differenza delle leghe metalliche, per i materiali non metallici la nostra attività di verifica consiste in caratterizzare  lo spettro IR specifico per ogni materiale. Inoltre si eseguono prove di invecchiamento accelerato tramite combinazioni di ambienti controllati, invecchiamento solare e per contatto con reagenti chimici, durezza, resilienza, trazione, flessione, analisi del colore.

Principali strumentazioni utilizzate durante i test sulle leghe non metalliche

1
  • Per queste tipologie di test utilizziamo spettrometri FT-IR per le caratterizzazioni dello spettro
  • Prove meccaniche come resilienza, trazione, flessione
  • Verifica del colore con colorimetro
  • Per le prove di invecchiamento accelerato disponiamo di camere climatiche
  • I contatti con i vari reagenti chimici vengono verificati tramite test specifici di immersione, deposizione, strofinamento o nebulizzazione.

A quali aziende è rivolto

1

Questi test si rivolgono principalmente a produttori ed importatori che desiderano verificare i materiali non metallici e testarne la resistenza quanto esposti ad ambienti controllati.

Azioni conseguenti

1

I risultati dei test hanno come obiettivo quello di caratterizzare materiali non metallici. Per i materiali a contatto con gli alimenti le prove, in accordo con i Decreti Legge, permetteranno di stabilirne la conformità alimentare.

Richiedi i servizi di
Tecnolab del Lago Maggiore Srl
Invia la tua richiesta adesso
CONTATTACI
1
contatta Tecnolab del Lago Maggiore Srl
+39 0323 586514
Via dell’Industria, 20
28924 – Verbania Fondotoce (VB)
info@tecnolab.name